PROGETTO ENERGIA:

la divulgazione culturale che può cambiare il futuro dell'Italia, serve una nuova narrazione

a cura

del dott. Marco Pugliese 



"...ci raccontavano che eravamo poveri, carichi di braccia destinate solo all'emigrazione, che non avevamo capacità né le qualità per conseguire il successo...
Ci hanno insegnato che gli italiani sono bravi letterati, bravi poeti, bravi cantanti, bravi suonatori di chitarra, brava gente, ma non hanno le capacità della grande organizzazione industriale.
Ero quasi disposto a crederlo perché, da ragazzi, ci avevano insegnato così."

Lo disse Enrico Mattei, che come risposta creò l’Eni e ci portò ad avere quel benessere che sembrava impossibile per il nostro Paese. Ci portò ad avere standard anglosassoni, il G7, le ferie in estate, l’emancipazione culturale e molto altro.

Il fondatore dell’Eni utilizzò arte e cultura per fare impresa, fu lo scultore Luigi Broggini il creatore del del mostro familiare, “fedele amico dell’uomo a quattro ruote”, quel cane a sei zampe che tutti conosciamo. Lo slogan? Dell’allors sconosciuto Ettore Scola, una belva che dal suo riquadro giallo ha vegliato sui rifornimenti di milioni di automobilisti.
La visione sta nella cultura stessa di quell’Eni. 

Ci stanno insegnando ancora che non siamo all’altezza. Stanno spronando i giovani a lasciare l'Italia perché ovunque (si racconta) sia meglio, il nostro petrolio umano se ne va...

È ora di scrollarci di dosso questo complesso di inferiorità ed osare come un tempo, la strada è semplice: veicolare cultura industriale che sia esempio per aziende e giovani.

Il progetto “Energia” porta questo in scuole, aziende ed università: un seme per rimettere l’Italia dove merita di stare, grazie alla dignità ed alla semplicità di persone come Enrico Mattei.


OPENINDUSTRIA: servizi per la società

La divulgazione culturale gratuita e libera, le nostre competente al servizio della comunità. Volete che nella vostra associazione o scuola si conosca Enrico Mattei o l'opera di Adriano Olivetti? Il progetto Energia può essere attivato semplicemente compilando il form qui sotto!
Richiedente
Mansione
Docente
Educatore
Resp. Centro Giovani
Operatore sociale
Altro
Email
Siamo
Scuola
Ente di promozione sociale
Associazione culturale
Associazioni d'anziani
Casa di riposo
Cooperativa sociale
Centro giovanile
Altro
Perchè far intervenire OpenIndustria Accetto i Termini e le condizioni e la Normativa sulla privacy Invia